|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.spazio50.org
06/03/2021

Istat, nel 2020 povertà assoluta in rialzo. E i senior?

In Italia è tornata a crescere la povertà assoluta. Non è mai stata così alta dal 2005. Secondo le stime preliminari dell’Istat, riferite al 2020, il valore dell’incidenza di povertà assoluta è in crescita sia in termini familiari (da 6,4% del 2019 al 7,7%) sia in termini di individui (dal 7,7% al 9,4%). L’incidenza di povertà assoluta cresce soprattutto tra le famiglie con solo una persona di riferimento occupata (7,3% dal 5,5% del 2019).

L’unica classe di età che sembra mantenere una certa stabilità è quella dei senior. Mentre tra le altre classi la situazione purtroppo tende a peggiorare, tra gli over 65 l’incidenza di povertà rimane sostanzialmente stabile, anzi gli anziani sono spesso fonte di finanziamento per il resto della famiglia.


(Fonte: www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La solitudine non è solo negativa

Il concetto di solitudine è normalmente associato a problematicità e negatività. Alcuni neurologi, però, rivalutano la solitudine sulla base di una ricerca del 2020 di Danilo Bzdok e Nathan Spreng pubblicata su Applied Radiology ed effettuata nel Quebec. Nello studio sono state coinvolte 40.000 persone in età matura o anziana che hanno dichiarato di "sentirsi sole".

Le età del desiderio

Il primo esercizio vocale della nostra storia è stato un grido. Urlare alla vita nel momento della nascita significa fare da subito opposizione a quella realtà traumatica che si abbatte contro di noi. Sono, però, l'adolescenza e la vecchiaia, con le loro derive identitarie, a rappresentare i passaggi cruciali nei quali fare ricorso a una vera e propria arte di stare al mondo.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

L’Osservatorio sulle pensioni dell’Inps ha diffuso i dati al 1° gennaio 2021 relativi alle pensioni. Predominano gli assegni delle gestioni dei dipendenti privati, di vecchiaia e invalidità civile. La maggior parte delle pensioni, inoltre, è stata erogata al Nord, a uomini con un’età media di 74 anni. Se si guarda agli importi, invece, il divario di genere si accentua.

 

D'Agostino Annarita, www.spazio50.org, 31/03/2021

Parola chiave: Servizi sociali, Sistema pensionistico

 

Arriva da Napoli “l’angelo custode” digitale dei pazienti in cura fra le mura domestiche. Il progetto si chiama Kerubin ed è stato sviluppato da una start-up nata nel 2020 con l’obiettivo non solo di fornire un utile dispositivo terapeutico ai malati domiciliati, ma una vera e propria terapia digitale.

 

D'Agostino Annarita, www.spazio50.org, 29/03/2021

Parola chiave: Tecnologia, Telemedicina, Assistenza Domiciliare, Assistente familiare, badante

 

L’Associazione “Ricerca Felicità” ha effettuato una ricerca sulla felicità nella popolazione italiana ancora inserita nel mondo del lavoro. L’analisi ha considerato sia la dimensione aziendale che quella individuale e sociale. Sei gli obiettivi che ha indagato: felicità in generale, solitudine e isolamento, felicità al lavoro, senso di appartenenza, riconoscimento e discriminazione e il lavoro e suo significato.

 

Urru Valerio, www.spazio50.org, 17/03/2021

Parola chiave: Benessere, Lavoro nella terza età, Rapporti intergenerazionali, Ricerca, Solitudine

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 156 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.