|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
04/06/2021

Su Min, la cinquantaseinne cinese alla ricerca di sé stessa

Le storie dei viaggiatori, di coloro che vagano in solitaria per le strade del mondo, incuriosiscono la maggior parte di noi. Ci entrano dentro, toccano le corde più intime del nostro sentire. Di film che ne citano potremmo riempirne una stanza intera. Per non parlare dei libri. Tra i tanti, però, la storia di Su Min assomiglia, per certi versi, allo stesso desiderio di riscatto di Christopher McCandless. Ed è per questo, forse, che è diventata un’icona del web.

 

La voglia di partire di Christopher

Il giovane nasce nel 1968 nel Sud della California e dimostra da subito di essere brillante. Cresce in una famiglia agita e si laurea a 22 anni con una media molto alta, ottenendo da subito una specializzazione in Storia e Antropologia. Ha tutto ciò che un ragazzo della sua età potrebbe desiderare: un po’ di soldi da parte, una vecchia macchina, una sorella a cui è fortemente legato, degli amici. Non gli manca nulla. Eppure, manca tutto: il senso profondo della vita. Così, Christopher ritira tutti i suoi risparmi, 24mila dollari, e parte a bordo della sua auto gialla. Tutto ciò che avviene in seguito è ben raccontato nei documentari, nei libri e nei film che parlano di lui. Il suo viaggio verso l’Alaska, il Magic Bus dove ha trovato riparo, gli scrittori che lo hanno accompagnato in questa impresa e il suo pseudonimo: Alexander Supertramp, il superviaggiatore. Se ne conosce anche il triste epilogo. Ma ciò che rimane più impresso è il suo pellegrinaggio: un viaggio nelle terre estreme alla ricerca di sé stesso.

 

La partenza di Su Min

Un bisogno condiviso dalla cinquantaseinne cinese, Su Min, che in questi giorni ha conquistato il web. A parlare di lei, infatti, è stato anche il New York Times nel racconto di una donna che si è ripresa la propria vita al grido di “non è mai troppo tardi!”. Delusa da un marito che l’ha sempre fatta sentire inferiore, infatti, Su Min ha caricato la propria auto ed è partita dalla provincia di Henan in Cina. Così, giorno dopo giorno, ha documentato il suo viaggio, attirando l’attenzione di oltre un milione di follower. L’idea di partire, d’altronde, è nata proprio scoprendo le storie di utenti sul web che sono partiti. Ci ha messo più di un anno prima di prendere questa decisione e ha aspettato che i suoi nipoti fossero abbastanza grandi da non dover fare affidamento solo su di lei. In uno dei suoi video ha commentato così la sua impresa: «Sono stata moglie, madre e nonna. Ma questa volta mi metto in viaggio per ritrovare me stessa».

 

(Foto di copertina: www.corriere.it)


(Tratto dall’articolo )

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

L'Ozonoterapia da buoni risultati nella cura delle fragilità cognitive

Secondo alcuni ricercatori italiani l’utilizzo dell’ozonoterapia da buoni risultati nella cura di pazienti che vengono colpiti da deterioramento delle capacità intellettive. I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Mechanisms of Ageing and Development edita da Elsevier.

Nel Cilento si vive di più e si è meno soggetti al contagio da Covid-19

In Cilento, zona sud della Campania, si vive di più. Infatti i centenari sono numerosi e svolgono in autonomia molte attività che gli anziani di altre zone non sono più in grado di fare.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

L’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina con il Comune di Trieste offre un servizio di assistenza telefonica gratuita a tutti gli anziani dell’ASL di riferimento attraverso il numero verde 800.544.544 attivo 24 ore su 24.

 

Scritto da Lacchi Nives il 19/06/2021

Parola chiave: Integrazione, Servizi assistenziali, Cultura e informazione: servizi, Rete dei servizi, integrazione, Solitudine

 

Il Rapporto sulla Sicurezza 2021 realizzato da Dekra (società tedesca che si occupa di testing, ispezione e certificazione nel settore automobilistico) evidenzia che aumentano gli anziani alla guida e che, di conseguenza, crescono i rischi di incidenti stradali in questa fascia di età.

 

Scritto da Lacchi Nives il 10/06/2021

Parola chiave: Guida automobilistica, Prevenzione, Sicurezza, misure di

 

Anche se il mondo cinematografico ha la tendenza ad assegnare ruoli di secondo piano agli attori senior, ci sono attori e attrici che, giunti alla maturità della loro carriera, vivono una seconda giovinezza professionale cavalcando il successo in televisione, teatro e spettacolo cinematografico.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 03/06/2021

Parola chiave: Cinema, Lavoro nella terza età

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6488 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.