|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
15/06/2021

Fonte
spazio50

Il diritto affettivo deve essere riconosciuto come diritto universale

Durante il ciclo della vita ci si ritrova in momenti di solitudine, talvolta voluti, ma spesso non cercati. L'uomo è per natura un essere sociale e affettivo e l'isolamento, soprattutto nella terza età, può portare a risvolti negativi.

A tal proposito, già nel 2018 i dati Istat mostravano come circa il 40% degli over 75 dichiarasse di non poter fare affidamento su amici e parenti. Dati che si sono allineati alle statistiche Eurostat. La pandemia, poi, ha di fatto accentuato questa situazione di disagio sociale.

Una situazione non solo italiana e che ha interessato anche paesi come la Gran Bretagna. Il governo inglese, infatti, ha cercato di colmare questo vuoto inaugurando il "Ministero della solitudine", lanciando un segnale rispetto alla solidarietà sociale, cruciale in certi frangenti, ma non sufficiente a risolvere questa situazione di malessere.

Su questa scia, in Spagna l'associazione Som Base, costituita da politici impegnati nel volontariato, con l'appoggio di associazioni per la terza età, ha presentato una proposta di legge in Parlamento per riconoscere il diritto al sostegno emotivo come Legge Universale. Dopo che la legge sarà riconosciuta in Spagna, il passo successivo sarà chiederne il riconoscimento all'ONU.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La stagione del raccolto

Il cinema come strumento per comprendere la vecchiaia e ‘La stagione del raccolto’ è un catalogo di film che insegnano a invecchiare bene. L'idea del libro nasce in seno alla rassegna La Stagione del Raccolto, la maturità della vita nel cinema, che dal 2004 viene realizzata a Trieste.

Con pazienza e attenzione: così Pelleri insegna agli anziani come utilizzare lo smartphone

"Sì, di lavoro faccio proprio questo: insegnante di smartphone per anziani. Ogni volta che me lo chiedono, le persone rimangono un po’ perplesse, me ne rendo conto." Si chiama Paolo Pelleri ed è un insegnante che propone corsi agli over 65 perché imparino a usare correttamente il cellulare.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una delle principali priorità dei lavoratori è quella di prepararsi al momento del pensionamento, a prescindere dalla carriera lavorativa intrapresa, e la città e il Paese di residenza possono fare la differenza nel determinare lo stile di vita che si può avere una volta pensionati.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/07/2021

Parola chiave: Analisi comparative, Pensionamento, problemi del, Qualità della vita

 

Milano 2035 è un progetto che prevede il raggiungimento di vari obiettivi intergenerazionali, tra cui il cohousing, il riciclo e il volontariato.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Cohousing, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Rapporti intergenerazionali

 

Le persone che hanno superato i 60 anni sono solite a manifestare disturbi del sonno. Il disturbo più frequente è l'insonnia, che può essere causato da origini psicologiche (ansia, depressione, cambio di abitudini); cliniche (dolori o assunzione di farmaci); oppure legate allo stile di vita (alcol, caffè, fumo). Infine, un ruolo importante è dettato anche dall'ambiente di riposo: un letto non confortevole, la temperatura, la luce o il suono di sottofondo.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Disturbi del sonno, Farmaci, Stili di vita

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6499 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.