|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
19/06/2021

Fonte
www.spazio50.org

Amalia offre un aiuto agli anziani per ogni esigenza

L’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina con il Comune di Trieste offre un servizio di assistenza telefonica gratuita a tutti gli anziani dell’ASL di riferimento attraverso il numero verde 800.544.544 attivo 24 ore su 24.

Il progetto di chiama Amalia ed è gestito da Televita S.p.A. Lo scopo per cui è nato è quello di contrastare il fenomeno dell’isolamento delle persone anziane attraverso l’inclusione e lo sviluppo della partecipazione alla vita della comunità.

Già nel 1997 l’ASL si era dotata di un servizio di monitoraggio telefonico rivolto alle persone in carico ma oggi, grazie all’ampliamento dell’offerta, Amalia è in grado di intervenire in molti modi: dal supporto medico per le patologie croniche a check-up periodici, da fornire informazioni e consigli al coinvolgimento degli anziani in varie iniziative di socializzazione, dallo yoga all’assistenza e formazione dei familiari caregiver, dal trovare un idraulico o un elettricista a recapiti e consegne, dall’aiuto domestico all’accompagnamento.


(Tratto dall’articolo www.spazio50.org)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

C'è posta per te

C’è posta per te! A Castiglione dei Pepoli, il Comune scrive ai nonni per non farli sentire soli durante questo lungo periodo di isolamento. Sono partite, infatti, molte lettere dirette agli ultraottantenni residenti nel comune. Questa la nuova iniziativa dell’Assessore alla cultura e alla scuola Margherita Nucci, dopo il successo di “favole al telefono” dedicata ai più piccoli.

Che cos'è la memoria

Qualsiasi attività della nostra vita è connessa con la memoria, ossia con l’utilizzo dell’esperienza passata per gestire al meglio la vita attuale e prevedere l’effetto delle nostre azioni.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una delle principali priorità dei lavoratori è quella di prepararsi al momento del pensionamento, a prescindere dalla carriera lavorativa intrapresa, e la città e il Paese di residenza possono fare la differenza nel determinare lo stile di vita che si può avere una volta pensionati.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/07/2021

Parola chiave: Analisi comparative, Pensionamento, problemi del, Qualità della vita

 

Milano 2035 è un progetto che prevede il raggiungimento di vari obiettivi intergenerazionali, tra cui il cohousing, il riciclo e il volontariato.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Cohousing, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Rapporti intergenerazionali

 

Le persone che hanno superato i 60 anni sono solite a manifestare disturbi del sonno. Il disturbo più frequente è l'insonnia, che può essere causato da origini psicologiche (ansia, depressione, cambio di abitudini); cliniche (dolori o assunzione di farmaci); oppure legate allo stile di vita (alcol, caffè, fumo). Infine, un ruolo importante è dettato anche dall'ambiente di riposo: un letto non confortevole, la temperatura, la luce o il suono di sottofondo.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Disturbi del sonno, Farmaci, Stili di vita

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6499 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.