|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
05/07/2021

Fonte
spazio50

Obiettivo Milano 2035: l'abitare collaborativo

Milano 2035 è un progetto che prevede il raggiungimento di vari obiettivi intergenerazionali, tra cui il cohousing, il riciclo e il volontariato.

A costituire l'intera iniziativa sono alcuni progetti come quello di "Prendi in casa" che prevede l'offerta di un alloggio a prezzi agevolati. La "stanza" è messa a disposizione a casa di anziani resindenti nella città metropolitana, senza obbligo di reciproca assistenza. Unica richiesta: assistenza domestica e socialità.

Inoltre, all'interno di Milano 2035 è stato lanciato Repair Bar "Lab Barona", il primo bar della città dedicato al riciclo. Qui si può imparare ad aggiustare degli oggetti, scambiare oggetti che non si usano più e condividere idee sull'arte del riuso. Per farlo si ha libero accesso a beni materiali come spazio, arredi, attrezzi per il fai-da-te e a risorse immateriali quali connessione digitale, tempo, relazioni, competenze e incontri con cittadini e volontari.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Grecia: prossima meta dei pensionati italiani

Nello scorso mese di luglio la Grecia ha approvato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’imposizione agevolata del 7% per 15 anni per i pensionati italiani che intendono trasferirsi fiscalmente nella penisola ellenica.

Grecia: prossima meta dei pensionati italiani

Nello scorso mese di luglio la Grecia ha approvato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’imposizione agevolata del 7% per 15 anni per i pensionati italiani che intendono trasferirsi fiscalmente nella penisola ellenica.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Una delle principali priorità dei lavoratori è quella di prepararsi al momento del pensionamento, a prescindere dalla carriera lavorativa intrapresa, e la città e il Paese di residenza possono fare la differenza nel determinare lo stile di vita che si può avere una volta pensionati.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 11/07/2021

Parola chiave: Analisi comparative, Pensionamento, problemi del, Qualità della vita

 

Milano 2035 è un progetto che prevede il raggiungimento di vari obiettivi intergenerazionali, tra cui il cohousing, il riciclo e il volontariato.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Cohousing, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Rapporti intergenerazionali

 

Le persone che hanno superato i 60 anni sono solite a manifestare disturbi del sonno. Il disturbo più frequente è l'insonnia, che può essere causato da origini psicologiche (ansia, depressione, cambio di abitudini); cliniche (dolori o assunzione di farmaci); oppure legate allo stile di vita (alcol, caffè, fumo). Infine, un ruolo importante è dettato anche dall'ambiente di riposo: un letto non confortevole, la temperatura, la luce o il suono di sottofondo.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 05/07/2021

Parola chiave: Disturbi del sonno, Farmaci, Stili di vita

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6499 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.